«Per mille strade» pronti ad andare verso il Sinodo sui Giovani

Giovani per il Sinodo

Dalla misteriosa Abbazia di Valvisciolo alla maestosa San Pietro, passando per casa di San Carlo a Sezze dopo aver gustato Bassiano nei suoi scorci e nei suoi sapori, proseguendo verso una Priverno intrisa di antiche storie nonché culla di nobili antenati, per giungere in fine presso uno dei luoghi della vita di San Tommaso d’Aquino: l’Abbazia di Fossanova: monumento nazionale, sbalorditivo nella sua essenzialità. Un viaggio all’insegna dell’amicizia, intrapreso con coraggio e condotto con fatica, in funzione di un incontro speciale: quello con Dio, attraverso la scoperta della propria identità giovane e mutevole.

Questa è stata l’esperienza  vissuta da un folto gruppo di giovani compresi tra i 16 e i 30 anni d’età che hanno partecipato all’evento diocesano «Per mille strade», tenuto tra il 7 e il 12 agosto scorso. Un pellegrinaggio organizzato dall’Ufficio per la Pastorale giovanile e vocazionale che ha fatto da preparazione all’incontro dei giovani italiani con papa Francesco lo scorso 11 agosto. Un’iniziativa per accompagnare le comumità al prossimo Sinodo sui Giovani.